25
luglio

Massimo Maculan su IAm2017: un malcelato motivo d'orgoglio

Sottratto al lavoro del laboratorio, particolarmente gravoso in questo fine luglio, il Presidente Nazionale ANTLO, Massimo Maculan, risponde ad alcune domande su International ANTLOmeeting2017 che fra due mesi, venerdì 22 e sabato 23 settembre,  aprirà i battenti a Roma, al Marriott Park Hotel.

Iam2017 esprime molti valori per ANTLO e un particolare significato per il suo Presidente.

"Certamente. Sono stato eletto Presidente Nazionale nel 2011 in concomitanza con un Congresso Tecnico-Scientifico poco esaltante in termini di partecipazione di interesse generale. Il prossimo ottobre lascio la Presidenza, dopo due mandati come previsto dallo statuto, con un ANTLOmeeting che esprime plasticamente straordinari significati, assolutamente inimmaginabili nel 2011."

Illustriamoli, sia pur sinteticamente.

"Intanto la profonda trasformazione, quasi una mutazione genetica, del più importante appuntamento nazionale ANTLO passato da semplice Congresso Tecnico-Scientifico in ANTLOmeeting prima e poi in International ANTLOmeeting. Un grande contenitore dove convivono cultura, sindacale, merceologia, "fare impresa" ed il conviviale. In sintesi, come recita un nostro slogan "un evento unico, non rinvenibile altrove"."

Sul piano strettamente culturale?

"Al tradizionale programma di odontotecnica, si sono aggiunte altri due Congressi: il Congresso di Tecnica Ortodontica giunto alla quinta edizione ed il Congresso di rimovibile giunto alla terza. ANTLO risponde così concretamente alla domanda di specializzazione che proviene dal mercato ma anche dalla categoria stessa. Con buona pace di quanti affermano l'abbandono della vocazione culturale dell'Associazione."

In IAm2017 il programma culturale è senza dubbio di primissimo ordine.

"Non abbiamo nulla da invidiare a congressi di più alto lignaggio, visti i grandi Maestri internazionali e nazionali che schieriamo, sicuramente la gran parte del meglio che la cultura odontotecnica oggi offre. Basta leggere il programma per far gonfiare il petto di giustificato orgoglio ai dirigenti e Soci ANTLO. D'altra parte Roma, insieme a Napoli, rappresenta la scuola odontotecnica per eccellenza. Portare il nostro più importante evento nazionale nella Capitale d'Italia con un siffatto programma rappresenta un doveroso omaggio alla scuola romana."

Anche nel sindacale si riscontra una significativa evoluzione rispetto alle precedenti esperienze.

"Sia in termini quantitativi che qualitativi. Alla tradizionale tavola rotonda sulle problematiche del dentale con i prestigiosi rappresentanti di tale mondo dal Gen. Condò, Consigliere del Ministro per l'odontoiatria al Presidente UNIDI ed al Presidente AIO, quest'anno abbiamo organizzato anche una conferenza sul nuovo Regolamento UE sui dispositivi medici con relatrice la dott.ssa Marletta, Direttore Generale del Ministero della salute, mentre ha assicurato la presenza lo stesso Ministro della salute, on. Beatrice Lorenzin, per un intervento che non sarà solo un semplice indirizzo di saluto ai congressisti. Vorrei far sommessamente rammentare che la tavola rotonda - come del resto tutte le iniziative organizzate negli spazi sindacali - non rappresenta una sorta di "talk show congressuale" tra addetti ai lavori, privo di ricadute sostanziali. Lo scorso anno fu posto al centro del confronto la questione della defiscalizzazione delle prestazioni per incentivare gli accessi alle cure e quindi maggior lavoro sui banchi dei laboratori. Quella tavola rotonda ha dato una spinta sostanziale che ha portato a Rimini, nello scorso mese di maggio in Expodental, a raccogliere il consenso di tutto il dentale su questa proposta e a progettare conseguenti azioni verso le Istituzioni."

La stessa cultura merceologica trova in IAm2017 una degna importanza e presenza.

"Assolutamente. Stiamo ancora oggi raccogliendo richieste da parte delle aziende per la loro presenza nella parte espositiva puntando così a superare il nostro record, mentre abbiamo aumentato gli stessi tavoli tecnici che venerdì 22 settembre vedranno le maggiori aziende presentare con prestigiosi relatori le ultime novità della loro produzione. Una modalità, quella dei tavoli tecnici, che raccoglie ogni giorno di più le aspettative delle aziende e degli stessi partecipanti e che per prima ANTLO ha introdotto in un Congresso culturale."

IAm2017 non è solo un evento per odontotecnici.

"Si riconferma infatti l'evento per le ASO organizzato dal SIASO, mentre in questi giorni abbiamo ricevuto il programma da parte dell'AIOI (Accademia Internazionale di Odontologia Integrata) di una loro sessione in IAm2017. Questo rappresenta motivo di vanto e prestigio per ANTLO, vista l'autorevolezza internazionale di AIOI."

Da ultimo ma non ultimo, la parte conviviale.

"Data la location, abbiamo alzato l'asticella anche su questo versante ed infatti abbiamo organizzato la cena sociale venerdì 22 settembre a bordo della splendida piscina del Marriott Park Hotel. Stiamo inoltre verificando la possibilità di organizzare, dopo la chiusura di Iam2017, visite guidate in partnership con una prestigiosa Associazione Culturale in quella miniera inesauribile di bellezza rappresentata dalla Città Eterna."

E dal punto di vista organizzativo?

"Stiamo distribuendo in questi giorni la brochure di IAm2017 non solo ai nostri Soci, mentre sui media associativi vengono pubblicati i video dei vari relatori e dirigenti che invitano a partecipare all'evento. Abbiamo riscontri più che positivi sia per le iscrizioni che arrivano alla Segreteria Nazionale, sia per le notizie provenienti dai Regionali circa l'organizzazione di pullmann e viaggi convenzionati. Tra l'altro alcuni Regionali esauriti i posti del primo, stanno allestendo un secondo pullmann. Stiamo anche esaurendo le prenotazioni per le camere del Marriott Park Hotel, ma la Segreteria Nazionale ha stipulato convenzioni con altri alberghi che dovrebbero soddisfare la domanda. In breve, nonostante luglio sia il mese meno indicato, organizzazione, mobilitazione e promozione marciano a pieno regime."

Emerge un malcelato spirito d'orgoglio per IAm2017

"Senza alcun dubbio. Abbiamo posto a noi stessi una sfida ed abbiamo tutta l'intenzione di vincerla. Abbiamo organizzato uno degli eventi di più alto livello organizzato da ANTLO durante tutta la sua più che trentennale esistenza portandolo nella Capitale d'Italia. Un evento patrocinato dal Ministero della salute, da AIOP e AIO che prevede la presenza dei più autorevoli interlocutori istituzionali. Nel ricevere la brochure e leggere il programma dei tanti eventi di Iam2017, i nomi dei relatori ed i temi trattati si fa sinceramente fatica a non prendere in considerazione la propria partecipazione. Come non esserne orgogliosi?".

le aziende comunicano

editoria

area soci

Registrati
Hai dimenticato la password? Reimpostala